Chirico, Leo e l’idea di giustizia

È il suggestivo angolo immerso nel verde del Circolo Antico Tiro al Volo, dal quale si possono ammirare le bellezze di Roma, ad ospitare il cocktail di benvenuto per la partenza dell’iniziativa “I mercoledì di Valore”, il primo di una serie di incontri dedicati alla cultura, tra libri, cinema e arte. Nel cuore dei Parioli ieri pomeriggio un intenso via vai di ospiti ha caratterizzato l’evento, promosso dalla società Valore e Accademia dell’ingegno, che ha visto la partecipazione dell’attore e regista Edoardo Leo nel ruolo di relatore insieme a Cosimo Maria Ferri, Sottosegretario di Stato Ministero della Giustizia, ospiti d’eccezione per la presentazione del libro della scrittrice Annalisa Chirico, “Fino a prova contraria, tra gogna e impunità. L’Italia della giustizia sommaria”, introdotto da Michelangelo Suigo, presidente de “La Scossa”.

Una platea composta prevalentemente da personaggi di spicco delle casse di previdenza e fondi sanitari. Tra i presidenti anche Gigi di Biagio, ex giocatore della Roma e allenatore della Nazionale. Riflessioni e spunti importanti incentrati sulla giustizia ma anche sui comportamenti dei giovani: «Nelle scuole andrebbe nuovamente introdotta l’educazione civica – ha sottolineato Leo – poiché bisognerebbe insegnare ai ragazzi, futuri adulti, a rispettare questo mondo nel quale si muovono». 

Federica Rinaudo, Il Messaggero, 19 Aprile 2018

Condividi: