APERTE LE CANDIDATURE PER “THE YOUNG HOPE – REPOWER ITALIA”, LA SCUOLA DI FINO A PROVA CONTRARIA



Indipendenza energetica, transizione ecologica e innovazione digitale: quest’anno la Scuola “The Young Hope – RePower Italia”, giunta alla sua quarta edizione, coinvolgerà i protagonisti della vita economica e istituzionale del paese per rispondere alla seguente domanda: come si costruisce un Paese più forte e indipendente?

La Scuola, che si terrà a Roma il 22 e 23 settembre 2022, affronterà temi decisivi per l’autonomia strategica e la crescita del nostro Paese: l’approvvigionamento energetico, la diversificazione delle fonti, la sicurezza nazionale e il ruolo geopolitico nello scacchiere globale, la spinta al made in Italy e all’agrifood, la digitalizzazione, le infrastrutture, la partecipazione femminile e la promozione delle facoltà Stem, la qualità del servizio salute, l’efficienza della giustizia e della pubblica amministrazione.

Ad aprire i lavori sarà la presidente del Parlamento Ue Roberta Metsola. Come ogni anno, ci saranno figure di primo piano del Governo e dell’economia, a partire dai settori maggiormente impegnati nella transizione ambientale e digitale.

Cento giovani tra i 18 e i 32 anni seguiranno la due giorni di lezioni e talk. Ogni panel, della durata di trenta minuti, si svolgerà in presenza e sarà condotto dalle firme del Corriere della sera. Sarà possibile, inoltre, interagire con gli speaker e i giornalisti presenti.

Se vuoi partecipare, affrettati a presentare la tua candidatura cliccando sul pulsante in basso. Poche domande e potrai essere tra i 100 giovani selezionati per la nostra Scuola.

Le iscrizioni sono aperte anche per gli over 32: scrivici per tutte le info a info@finoaprovacontraria.it.

L’iscrizione è inclusiva di vitto e alloggio. La partecipazione è ritenuta valida solo in seguito alla avvenuta conferma via e-mail.

Per partecipare, presenta la tua candidatura. Cosa aspetti?


Condividi: