Aperte le candidature a “Rinascita Italia: The Young Hope”, la Scuola di Fino a prova contraria

La Scuola di Fino a prova contraria “Rinascita Italia: The Young Hope” punta a definire l’agenda italiana per la Rinascita. Personalità dell’impresa, della politica, dell’industria, della magistratura, della scienza e della comunicazione si confronteranno a Roma nel corso di una tre giorni all’insegna della competenza e dell’innovazione.

Cento giovani tra i 18 e i 32 anni, tutti accomunati da un genuino interesse per l’attualità sociale e politica, hanno l’opportunità di partecipare dal 2 al 4 ottobre 2020 ad un seminario a Roma che vedrà il coinvolgimento diretto degli operatori del settore, dai magistrati agli avvocati, e di alcuni keynote speaker che, in virtù dei ruoli ricoperti nel passato e nel presente, elaboreranno nuove soluzioni per superare la grave recessione innescata dalla crisi pandemica, ponendo al centro l’Impresa Italia.

La Scuola viaggerà sull’asse Roma-Bruxelles, con una particolare attenzione per l’innovazione e la ricerca scientifica, grazie alla partecipazione di ministri e commissari europei, giuristi e funzionari capaci di raccontare le interconnessioni sempre più rilevanti tra i sistemi comunitari e nazionali.

I panel si svolgeranno secondo il modulo di lezioni frontali della durata di 45 minuti seguiti da un question time, animato dai partecipanti, della durata di 15 minuti. L’evento si atterrà alla normativa vigente in materia di assembramento: distanziamento e dispositivi di protezione saranno parte di una “nuova normalità”.

Per i giovani tra i 18 e i 32 anni la quota d’iscrizione, inclusiva di vitto e alloggio, è pari a euro 150,00, da versare in un’unica soluzione entro il 15 settembre 2020. Per gli over 32 la quota sale a euro 400,00, da versare in un’unica soluzione sempre entro il 15 settembre 2020. La partecipazione è ritenuta valida solo in seguito alla avvenuta conferma via e-mail.

>>> ISCRIZIONI QUI <<<

 

 

Condividi: